News

ANIT FESTEGGIA 40ANNI

Poron

ANIT FESTEGGIA 40 ANNI CON IL 6° CONGRESSO NAZIONALE: UN EVENTO DI ECCELLENZA SU RISPARMIO ENERGETICO, ACUSTICA E SOSTENIBILITÀ IN EDILIZIA

ANIT, Associazione Nazionale per l’Isolamento Termico e acustico, invita i professionisti e la stampa tecnica a partecipare al 6° Congresso Nazionale che si terrà il 21 e il 22 novembre 2024 in provincia di Verona, nell’elegante cornice di Villa Quaranta. L’evento celebra il quarantesimo anniversario dell’Associazione, un traguardo significativo che testimonia il costante impegno nella promozione e nello sviluppo dell’isolamento termico e acustico in edilizia come mezzo per salvaguardare l’ambiente e il benessere delle persone.

Il Congresso, che si svolgerà in due giornate, ospiterà una serie di incontri tenuti da esperti del settore dell’efficienza energetica, dell’acustica, della reazione al fuoco e della sostenibilità, e sarà anche un’occasione unica di scambio e confronto tra professionisti addetti ai lavori e aziende produttrici di materiali.

L’obiettivo principale è favorire lo scambio di conoscenze e promuovere il confronto costruttivo tra le figure professionali coinvolte nel settore sui temi chiave dell’evento.

Nella sessione dedicata all’efficienza energetica, esperti di spicco affronteranno le novità legate alla revisione del decreto requisiti minimi di efficienza energetica, con riferimento anche alla nuova direttiva europea EPBD4. Si discuteranno, inoltre, le opportunità incentivanti legate agli interventi di riqualificazione, e i metodi di calcolo in regime dinamico. I temi saranno approfonditi da referenti di primo piano, impegnati nella redazione di norme e leggi in questo settore.

Nella sessione sui materiali isolanti, verrà affrontato il tema della corretta valutazione e dichiarazione delle prestazioni, argomento fondamentale perché legato direttamente alla prestazione finale delle strutture, e quindi dell’intero edificio. Verranno analizzate anche le più recenti novità normative sull’argomento, in particolare riguardo il percorso di revisione in corso in sede europea sulle norme relative ai materiali.

La sessione di acustica edilizia sarà dedicata all’analisi dell’evoluzione normativa, ai modelli di calcolo previsionale e alle tecniche di misura. Gli incontri rappresenteranno un’occasione preziosa per confrontarsi con esperti nazionali sullo stato dell’arte e le prospettive future di questo settore.

Sarà presente anche una sessione dedicata alla sicurezza al fuoco degli edifici e delle facciate. Si introdurranno le nuove regole progettuali, i requisiti minimi per materiali e sistemi, nonché i metodi di prova conformi alle normative europee. Esperti dei Vigili del fuoco e laboratori di riferimento, forniranno relazioni dettagliate su questo tema cruciale.

Un’altra sessione, sarà dedicata al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) che prevede requisiti tecnici talvolta complessi. Si presenteranno le regole per gli interventi di efficientamento energetico e i criteri indicati dalla Guida DNSH. Sarà inoltre delineato l’iter di richiesta dei fondi e le modalità applicative della guida.

Il PNRR si lega ovviamente agli appalti pubblici e alla sostenibilità ambientale: durante la prima sessione della sala 3 verranno descritti i criteri ambientali minimi CAM e analizzati i metodi per la valutazione della sostenibilità con riferimento a LCA e EPD, e ai principali protocolli di sostenibilità, grazie al contributo dei principali esperti in materia.

Uno degli highlight del Congresso sarà la cena sociale che si terrà la sera del 21 novembre, offrendo un’opportunità informale di networking e condivisione di esperienze tra i partecipanti.

Per ulteriori informazioni sul 6° Congresso Nazionale di ANIT e per registrarsi all’evento, visitare il sito web www.anit.it/congresso-2024